Pioggia di richieste sul sito del progetto e-mobility Italy

smart ed Enel cercano volontari per la loro city-car elettrica? E gli italiani rispondono in massa, perchè ad appena una settimana dal lancio del sito internet www.e-mobilityitaly.it ci sono già 750 candidati che vorrebbero accaparrarsi la smart fortwo electric drive, disponibile però (almeno per ora) in soli 100 esemplari.

A questi cento "pionieri" il compito di collaudare sul campo - cioè sulle strade di Milano, Roma e Pisa - la versione elettrica della piccola tedesca che può contare sulla tecnologia acquisita con il recente sodalizio con Tesla Motors, la quale ha fornito il suo know-how per la batteria al litio da 17 kWh che, abbinata al motore elettrico da 41 CV, garantisce alla smart ED un'autonomia di 135 km e una velocità massima di 100 km/h.

Con un canone mensile di 480 euro gli aderenti a questo progetto pilota avranno garantiti il noleggio e la manutenzione ordinaria e verranno coinvolti in una serie di incontri con i tecnici di Daimler, contribuendo così al perfezionamento della versione definitiva che verrà commercializzata nel 2012. Vantaggiose anche le condizioni di ricarica, con una offerta "flat" che con 25 euro mensili garantisce "rifornimenti" illimitati d'energia attraverso i diversi punti di ricarica pubblici e gli "smart box" che Enel installerà presso l'abitazione o il posto di lavoro dei clienti.

smart ED: prenotazioni a quota 2.209

Foto di: Fabio Gemelli