Nuovi alleggerimenti per la coupé inglese da 350 CV che scende a 1.161 kg e costa circa 78.000 euro

Forse Lotus sente la pressione di Alfa Romeo 4C e di Porsche Cayman GT4, o forse va semplicemente avanti per la sua strada come ha sempre fatto presentando un'evoluzione dopo l'altra delle sue leggerissime sportive biposto. Qualunque sia il motivo, l'ultimo esempio dello spirito di Colin Chapman, quello di costruire auto leggere e veloci, è nella nuova Lotus Exige S Club Racer, la coupé che pesa solo 1.161 kg, ovvero 15 kg meno della già notevole Exige S. Il motore resta quello già noto, ovvero il 3.5 V6 con compressore volumetrico che sviluppa 350 CV a 7.000 giri/min e 400 Nm a 4.500 giri/min. Le prestazioni della Exige S Club Racer restano di primissimo livello, con una velocità massima di 274 km/h e un tempo di accelereazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti. In Italia il prezzo di listino della Exige S Club Racer supera di poco i 78.000 euro.


Per ridurre di 15 kg il peso complessivo della Lotus Exige S Club Racer sono stati usati parti più leggere per i sedili rivestiti in pelle o Alcantara, la console centrale verniciata in tinta carrozzeria e le portiere, così come la betteria è di tipo alleggerito. Esternamente la nuova Club Racer si riconosce per il differente splitter frontale, per il fondo piatto modificato e l'alettone di coda che fa aumentare il carico aerodinamico della vettura, fino a 42 kg a 160 km/h. I quattro colori esterni disponibili per la Lotus Exige S Club Racer sono Metallic White, Exige Orange, Metallic Yellow e Matt Black, un nero opaco opzionale che si sposa perfettamente con altre parti rifinite allo stesso modo: splitter anteriore, alettone, pannello anteriore, tetto e specchietti sono in tutti i casi in nero opaco. Le grafiche Club Racer sono sulla plancia, i sedili e vicino agli indicatori di direzione sui passaruota anteriori.

Lotus Exige S Club Racer, per 15 kg in meno

Foto di: Fabio Gemelli