Le pose più divertenti per raccogliere fondi a favore di un'associazione che aiuta gli immigrati

Un uomo a torso nudo che "cavalca" il suo bolide giallo con un cappello da cowboy o un "cavallo" al volante di un taxi in mezzo al traffico... Non siamo impazziti, siamo a New York, la città con i tassisti più famosi al mondo. Ma questa volta non si tratta di uno dei tanti film che li vedono protagonisti: gli autisti della Grande Mela si sono sbizzarriti in un calendario a scopo benefico. I fotografi Philip Kirkman e Shannon McLaughlin li hanno scelti per scattare delle foto esilaranti e metterle insieme con lo scopo di donare il ricavato della vendita alla University Settlement, un'organizzazione che si occupa di fornire servizi alle famiglie di immigrati. Il prezzo di ogni calendario è di 14,99 dollari (circa 10 euro al cambio attuale) e guardando queste foto, al di là degli stereotipi sui tassisti americani, si capisce come di sicuro non manca loro la simpatia e l'autoironia che li rende simili a noi italiani.

Il calendario dei tassisti newyorkesi, foto esilaranti per beneficenza