Originale e sportiva, è perfetta per rubare clienti a crossover e segmenti superiori, comprese le familiari di lusso

La Casa della Stella la chiama l'auto "slim fit", ovvero quella che veste in modo moderno e snello il concetto di familiare con forme da coupé, ma per noi la Mercedes CLA Shooting Brake è e sarà sempre la "station strana". Ancora una volta, infatti, Mercedes ha inaugurato una nuova nicchia di mercato, quella delle station wagon compatte premium sportive e aggressive come una coupé, segmento in cui fino ad ora non si era cimentato nessuno. Forse gli eterni rivali Audi e BMW sapranno rispondere alla sfida della CLA Shooting Brake entro breve, ma per ora la nuova nata di Stoccarda è unica nel suo genere. La novità della Casa tedesca ha un effetto così dirompente sul mercato che risulta quasi difficile capire il target della Shooting Brake, intuire cioè il cliente tipo della "station strana". Uno dei nostri lettori ha già trovato nella sportiva CLA 45 AMG Shooting Brake la sostituta ideale della sua A 45 AMG dopo la nascita del primo figlio, ma il pubblico potrebbe trovare altri motivi per scegliere la sorella minore della CLS Shoting Brake, primo fra tutti un listino che parte da 3.39 euro e permette di mettersi in garage una vettura completa di tutto stando sotto la soglia psicologica dei 4.


Il primo motivo di scelta potrebbe essere proprio l'immagine di sportività e lusso che trasuda da ogni dettaglio della CLA Shooting Brake, talmente simile alla sorella maggiore CLS da sembrare un'alternativa più accessibile al mondo delle "grandi" Mercedes. Anche dopo averla vista dal vero e provata su strada possiamo confermare che il look da familiare d'alta gamma è reale e tangibile, nonostante una lunghezza di poco superiore ai 4,6 metri e un'altezza davvero ridotta, solo ,43 metri. L'effetto moda, quello che ha contribuito al successo della nuova Classe A, potrebbe dirottare sulla CLA Shooting Brake quella clientela che ha bisogno di una station wagon per lavoro, ma apprezza il buon design e le linee sportive, così come alcuni di quelli che dopo aver provato SUV e crossover vogliono ritornare al primo amore, la station wagon. Una bella fetta di acquirenti potrebbe arrivare anche da coloro che per motivi di immagine o di convenienza preferiscono passare dalla familiare media alla compatta, senza però rinunciare alla trazione integrale e al cambio automatico. A titolo di esempio può valere il confronto fra una Classe C Station Wagon e la nuova CLA Shooting Brake: per comprare una C 22 BlueTEC Automatic ci vogliono almeno 44.29 euro, mentre allo stesso prezzo si possono aggiungere optional interessanti alla CLA 22 CDI Automatic che di listino costa 4.6 euro.

Mercedes CLA Shooting Brake, la familiare coupé è servita

Foto di: Fabio Gemelli