Un pacchetto con interni esclusivi in pelle e legno e un nuovo colore esterno, ma non per l'Italia

La BMW Z4, da poco sottoposta a restyling, viene proposta con un nuovo pacchetto denominato Pure Fusion Design, ma non per il mercato italiano. Al debutto al Salone di Detroit del prossimo gennaio, il pacchetto riguarda soprattutto un nuovo design degli interni, con il rivestimento principale in pelle Nappa Ivory White dalle cuciture a contrasto in tonalità marrone. La pelle bianca riveste i sedili, il bracciolo, i pannelli delle portiere e la parte inferiore della plancia.

Il cruscotto nella parte alta, la palpebra di copertura del quadro strumenti, le alette parasole e la zona sotto i finestrini sono ricoperti da pelle nera con cuciture marroni, mentre nella fascia centrale è impiegata pelle nappa Saddle Brown, anche in questo caso con cuciture a contrasto. Gli elementi di finitura rigidi sono in legno Fineline, che ben si sposa con le tonalità degli insieme, e anche con la tinta esterna pensata per il migliore abbinamento con i colori del pacchetto Pure Fusion Design: un particolare tipo di marrone denominato Sparkling Brown. In realtà, gli interni così caratterizzati possono essere ordinati con le BMW Z4 in altre tinte, e anche in abbinamento con il pacchetto M Sport.

BMW Z4 Pure Fusion Design

Foto di: Sergio Chierici