Le rosse vincono ai Red Dot Awards 2015, assieme a Mazda, Kia, Hyundai, Mercedes, smart, Volkswagen, Skoda

Istituire un premio che si chiama "Best of the Best" è un po’ come volere il non plus ultra. Del design nel caso dei Red Dot Awards, che per l’edizione 2015 (quella in cui si celebrano i 60 anni del premio tedesco) assegnano uno di questi prestigiosi riconoscimenti a tre Ferrari. Il Red Dot Best of the Best, per l’appunto, va alla FXX-K, come esempio di top design quality, mentre sia la California T che la LaFerrari vincono come high quality design. Una notizia che diventa la classica ciliegina sulla torta per il Cavallino, con il morale a mille dopo il ritorno alla vittoria in Formula 1 dello scorso weekend. Nel dettaglio, il centro stile Ferrari diretto da Flavio Manzoni ha convinto una giuria di designer, professori e giornalisti provenienti da 25 Paesi, che hanno esaminato circa 5.000 progetti da 56 nazioni. La cerimonia di consegna del premio è fissata per il 29 giugno. Ma nella categoria del Red Dot Product design hanno vinto anche macchine più per i comuni mortali: la nuova Hyundai i20 (5 porte e coupé) e la Hyundai Sonata; la Kia Soul EV e la Kia Sorento; le Mazda MX-5, CX-3, e Mazda2; la Mercedes-AMG GT e la smart fortwo; la Skoda Fabia; la Volkswagen Passat berlina, Passat station wagon e la Volkswagen Golf Sportsvan.


Fondato nel 1955, il Red Dot Design Award premia sia i progettisti che i produttori di oggetti di design, esponendoli nel Red Dot Design Museum del complesso delle miniere di carbone di Zollverein, vicino ad Essen. In passato, sono stati premiati anche designer come Giugiaro e Pininfarina e le categorie di valutazione sono tre. Il Product design è il premio più vecchio, fino al 2000 si chiamava Design Innovationen e mette in competizione diversi tipi di industrie, spaziando dall’arredamento, ai macchinari, passando per elettrodomestici, utensili e ovviamente automobili. Dal 1991, poi, per premiare i gruppi di lavoro è stato creato anche il premio Design Team of the Year, vinto ad esempio da Siemens, Apple, BMW, Bose, Porsche, Lenovo, Veryday. La seconda categoria è quella del Communication design, per premiare anche le migliori idee del mondo della pubblicità e dei media. Negli ultimi anni il riconoscimento Agency of the Year è andato ai greci di Beetroot Design Group, alla coreana 601bisang, alla Mutabor e alla Scholz & Friends. La terza ed ultima categoria è quella del Red Dot Design Concept: il museo di Singapore premia i concetti di design, prodotti e idee non ancora in commercio.

Ferrari FXX K e le altre regine da 1.000 CV

Foto di: Fabio Gemelli