Inaugurata una flotta di 53 quadricicli Twizy e 17 veicoli commerciali Kangoo ZE

La mobilità elettrica a Firenze è firmata Renault. Il Direttore Generale di Renault Italia, Bernard Chretién, ha oggi consegnato simbolicamente le chiavi di 70 veicoli 100% elettrici al Sindaco di Firenze Nardella. Si tratta di una flotta di 53 quadricicli Twizy e 17 veicoli commerciali Kangoo ZE, che verranno utilizzati per lo svolgimento dei servizi operativi (servizi tecnici, ambiente, infrastrutture, sicurezza sociale e servizi alla scuola) e che contribuiscono al raggiungimento della soglia del 60% per quello che riguarda il rinnovamento in chiave ecologica del parco circolante dell'Amministrazione. La cerimonia di consegna si è tenuta di fronte a Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria. Nel piano dell'Amministrazione del capoluogo toscano, però, non c'è "solo" questo, bensì anche l'imminente installazione di 150 nuove colonnine di ricarica veloce (ognuna delle quali dotata di 4 postazioni), che si vanno ad aggiungere alle 140 già presenti.


Per il momento, per i cittadini la ricarica è gratuita, anche se è già stato annunciato che diventerà a pagamento, anche per garantire la sostenibilità economica dell'iniziativa. Come dice il Sindaco Nardella: "La politica deve dare il buon esempio". Ecco perché Firenze, insieme a Genova e Barcellona, sta anche lavorando al progetto europeo Electra per l'elettrificazione dei ciclomotori, dal momento che, proprio queste tre città sono caratterizzata da una concentrazione di scooter tra le più alte in assoluto nel Vecchio Continente. Forse, finalmente, anche in Italia qualcosa inizia a muoversi.

Renault Twizy, la gamma per l'Italia

Foto di: Daniele Pizzo