Sainz conclude terzo, preceduto da Peterhansel che recupera così 8 minuti al leader della classifica Roma

Per il pilota del Qatar Nasser Al-Attiyah l’edizione 2014 della Dakar ha segnato il debutto al volante della MINI. Un’accoppiata che nell’ottava tappa ha agguantato la prima vittoria sul traguardo di Calama, dopo aver attraversato il confine con il Cile. Negli oltre 300 km e 2 ore e mezza di gara, Al-Attiyah ha preceduto la MINI All4 Racing del Team X-Raid di Stephane Peterhansel e il Buggy SMG di Carlos Sainz di 2 minuti e 36 secondi. Peterhansel ha così ridotto di 8 minuti il distacco in classifica generale nei confronti del leader Nani Roma, che in questa ottava tappa è arrivato sesto con più di 9 minuti di ritardo. Ora il divario tra i primi due è di 23 minuti e 46 secondi, quindi i giochi per la vittoria finale sono ancora aperti. Per scoprire tutti i retroscena della Dakar e leggere i resoconti in diretta della nostra inviata Elisabetta Caracciolo (come il record della PanDakar, ovvero una Fiat Panda modificata), potete seguire gli aggiornamenti live sul sito di OmniCorse.it.

DAKAR 2014, Ottava Tappa, 13/01/2014

Classifica generale Auto (primi dieci)
1. Roma/Perin - Mini - 29.46'08"
2. Peterhansel/Cottret - Mini - +23'46"
3. De Villiers/Von Zitzewitz - Toyota - +48'25"
4. Terranova/Fiuza - Mini - +51'55"
5. Al-Attiyah/Cruz - Mini - +1.09'05"
6. Sainz/Gottschalk - Buggy SMG - +1.43'59"
7. Holowczyc/Zhiltsov - Mini - +2.29'22"
8. Dabrowski/Czachor - Toyota - +2.47'08"
9. Lavielle/Garcin - Haval - +3.14'43"
10. Malysz/Marton - Toyota - +3.27'35"