Su strada c'è una sfilata di supercar e gioielli di design, mentre l'Audi City Lab raccoglie il meglio della tecnologia

Il Gruppo Audi è tornato a Milano in via Montenapoleone dove per la settimana del Salone del Mobile ha riaperto l'Audi City Lab, un temporary store dove si può vedere tutto il meglio del design e della tecnologia del Gruppo tedesco. L'ingresso è libero e ad accogliere i visitatori c'è l’installazione “Bella Figura” del designer Moritz Waldemeyer insieme ad una R8 e una Q7 e-tron. Ci sono anche oggetti straordinari che vanno al di là dell'auto, come gli sci in fibra di carbonio o il biliardino in alluminio, e alcune tra le più significative espressioni di design firmate da Audi Design, Automobili Lamborghini, Ducati Motor Holding e Italdesign Giugiaro.


La location dei quattro anelli è anche il fultro di conferenze, talk e approfondimenti tra design, cultura, sostenibilità e innovazione e rimarrà aperto fino al 10 maggio. Fuori l'esposizione continua su strada dove si possono ammirare da vicino una Lamborghini Huracan, una scultura Ducati dedicata alla leggerezza, la Italdesign Giugiaro GEA (l'ammiraglia elettrica da 775 CV che è legata ad OmniAuto.it grazie ad una speciale iniziativa che può farvela conoscere molto da vicino) ed una Audi RS6.

Milano Design Week, Audi Group trasforma via Montenapoleone