La casa dell'ovale blu propone una nuova interpretazione del mercato premium, fatta di servizi e personalizzazioni

Il mercato premium concede dei margini di guadagno troppo allettanti per poter pensare di rimanerne fuori. L'altra faccia della medaglia è quella delle difficoltà di accesso, perché se non ti chiami Audi, BMWMercedes, potresti fare molta fatica. Per questo il programma Vignale che Ford farà debuttare con la Mondeo punta ad offrire qualcosa di diverso rispetto a quanto visto finora. Accettando una piccola forzatura, si potrebbe dire che l'auto diventa quasi il pretesto per accedere a un mondo di servizi esclusivi e personalizzati. Il prezzo della Vignale - disponibile a 4 porte ibrida o station wagon - parte da 41.250 euro, ovvero circa 4.000 euro più in alto della Mondeo normale più costosa. Il prodotto, ovviamente, è più curato, visto che un team dedicato nel nuovo Vignale Center di Valencia la sottopone a 100 controlli aggiuntivi di qualità.


Fatta su misura


Il "salto di classe" prosegue all'interno, con il sistema di riduzione attiva del rumore, gli interni in pelle con cucitura a vista, i sedili anteriori climatizzati adattivi e con funzione massaggio attivo, il volante riscaldato e regolabile elettricamente, il portellone posteriore elettrico, l'impianto audio Sony con 12 diffusori e il navigatore. A tutto questo va aggiunto l'equipaggiamento top di gamma della Mondeo normale, per cui i contenuti non mancano, anzi sono perfettamente al livello di quelli della "triade" tedesca. Ma è nell'attenzione al cliente che Ford vuole fare la differenza, per cui ogni modello viene rifinito a mano da sei artigiani, in base a quanto richiesto per quella singola auto a livello di colori e materiali. A questo punto inizia l'esperienza Vignale, con una cerimonia di consegna presso i Ford Store selezionati (200 in Europa entro fine anno, nelle principali aree metropolitane), dove precedentemente il futuro proprietario ha configurato la sua vettura in un ambiente esclusivo e tecnologico.


Solo motori top di gamma e cambio automatico


Ma acquistando l'auto si acquisiscono anche i servigi del Vignale Relationship Manager, una sorta di assistente personale che rimane a disposizione in tutto il periodo di possesso dell'auto, garantendo un'esperienza personalizzata in base alle esigenze individuali. Nella pratica vuol dire avere il ritiro e la consegna dell'auto a domicilio per le operazioni di manutenzione, un servizio di assistenza telefonica prioritario h24 e un'app dedicata che si interfaccia con il GPS, che fornirà tutte le informazioni utili durante i viaggi o gli spostamenti quotidiani. La Mondeo Vignale sarà disponibile solo con i motori più potenti - 2.0 EcoBoost da 240 CV, 2.0 TDCi da 180 e 210 CV, il secondo con turbina a doppio stadio e 450 Nm di coppia - accoppiati solo al cambio automatico, in versione ibrida e anche a trazione integrale.

Ford Mondeo Vignale, l'assistente personale è incluso