La versione a trazione integrale, da 38.050 euro, si aggiunge ad altre piccole novità nell'intera gamma

La Audi A3 Cabriolet, da poco entrata nella gamma Audi, riceve già una serie di aggiornamenti che riguardano motori e allestimenti, e si arricchisce della versione a trazione integrale quattro che debutta sulle due motorizzazioni più grandi, la 2.0 TDI da 150 CV e la 1.8 TFSI da 180 CV. Il prezzo parte da 38.050 euro per la TDI con cambio manuale, mentre il prezzo più alto è per la TFSI con cambio automatico doppia frizione S tronic, pari a 39.850 euro.

NUOVI MOTORI A BENZINA TFSI E DIESEL TDI

Il 1.6 TDI da 110 CV debutta alla base dell'offerta dei motori turbo diesel disponibili per la A3 Cabriolet, che garantisce anche i consumi più bassi della gamma: 3,9 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 104 g/km; il prezzo è di 34.000 euro per la versione Attraction, con un equipaggiamento pari a quello della 2.0 TDI già a listino e cambio manuale a 6 rapporti. Debuttano anche i motori 1.4 TFSI da 125 CV, da 33.150 euro con cambio manuale o 35.350 euro con cambio S tronic a 7 rapporti; 1.4 TFSI da 140 CV con cambio S tronic e tecnologia Cylinder on Demand, da 36.350 euro; 1.8 TFSI da 180 CV con cambio manuale (35.650 euro) e 2.0 TDI 150 CV S tronic da 38.250 euro.

LA VERSIONE DI INGRESSO YOUNG PER RISPARMIARE

Sulla A3 Cabriolet sono proposte le versioni Young, ora alla base della gamma con prezzi particolarmente convenienti; i listini partono da 31.850 euro per la 1.4 TFSI e 32.700 euro per la 1.6 TDI, le uniche due motorizzazioni disponibili.