A Los Angeles debutta il facelift con griglia "Diamond" invertita e nuovi fari LED

La Mercedes SL, nonostante la stagnazione che ha colpito il mercato delle spider e cabriolet sia in America che in Europa, rilancia e si appresta a proporre un restyling al prossimo Salone di Los Angeles (20-29 novembre 2015). Per stuzzicare la curiosità di appassionati del genere e cultori della Stella a cielo aperto la Casa di Stoccarda ha appena diffuso un teaser ufficiale che mostra l'aspetto più evidente del "facelift" riservato Mercedes SL restyling: la nuova griglia frontale "Diamond" ha una forma trapezoidale ribaltata rispetto al modello attuale. Questo significa che i due lati più vicini ai fari hanno l'inclinazione ad "A" anziché a "V" come accade su praticamente su tutte le Mercedes ad eccezione della Mercedes-AMG GT3.


In realtà tutto il frontale della Mercedes SL restyling appare modificato in maniera decisa, soprattutto nei fari a LED di misura ridotta e nella forma del paraurti con grandi prese d'aria arrotondate che ricordano molto la Mercedes-AMG GT. Oltre alla finitura a piccoli elementi metallici o "Diamond" in stile Classe A la griglia anteriore della rinnovata SL propone una grande stella a tre punte più integrata nei "baffi" cromati. Rispetto all'attuale SL che ha debuttato nel 2012 con la sigla R231 la nuova SL che vedremo a Los Angeles ha anche un cofano motore leggermente modificato, almeno a quanto pare di distinguere dalla foto teaser piuttosto scura. La nuova SL restyling mantiene inalterato il suo glorioso nome che risale agli anni Cinquanta del secolo scorso, a differenza della più piccola SLK che il prossimo anno diventerà SLC.

Nuova Mercedes SL

Foto di: Daniele Pizzo