Per ora sono stati mascherati solo i gruppi ottici anteriori ma le modifiche saranno molto più profonde

Anche le prime della classe hanno bisogno di restare al passo coi tempi. Anzi, nel loro caso forse la competizione è ancora più ampia. Per questo non sorprende che la Mercedes Classe S, a meno di tre anni dalla presentazione, sia già prossima al facelift di “mezza età”. Nelle foto spia esclusive di questo prototipo, infatti, si notano le camuffature ai gruppi ottici anteriori che potrebbero far pensare a un semplice upgrade dei fari, mentre invece verranno accompagnate da aggiornamenti consistenti. La Classe S restyling, ad ogni modo, verrà presentata non prima della fine del 2016 o addirittura dell'inizio del 2017 e sarà molto probabile che non verrà commercializzata prima della primavera 2017, data entro cui ne sapremo sicuramente qualcosa in più.


Nel frattempo, possiamo dirvi che le modifiche esterne non saranno limitate ai nuovi gruppi ottici anteriori, ma che ci saranno interessanti novità nel frontale e nel posteriore, soprattutto per quanto riguarda i paraurti e ovviamente la calandra. Nessuna rivoluzione certamente, come da tradizione di Casa Mercedes, ma una costante e inesorabile evoluzione. La Classe S restyling, in ogni caso, avrà anche interni aggiornati, soprattutto per quanto riguarda la plancia, che riceverà un display digitale di maggiori dimensioni. Anche il cruscotto avrà uno schermo TFT integrale, senza le odierne cornici argentati e senza interruzioni meccaniche tra la parte dedicata agli strumenti e quella dell'infotainment. Anche i motori e l'elettronica di bordo faranno dei passi avanti, ma è troppo presto per sapere quali.

Gallery: Mercedes Classe S, ecco le prime foto spia del restyling