Tre nuove versioni con dotazioni differenti e un risparmio fino a 1.100 euro per i diesel, 650 euro per i benzina

Citroën fa un regalo alle famiglie: fino a 1.100 euro di taglio sul prezzo di listino per chi compra una C3 Picasso a gasolio e fino a 650 per chi la compra a benzina. Per una volta, il riposizionamento della gamma va dalla parte dei clienti, che possono ora scegliere fra Live Edition, Feel Edition ed Exclusive. Detto questo, la Live Edition con solo climatizzatore manuale e radio con lettore CD di serie è fin troppo "scarna". Meglio la versione intermedia Feel Edition comprensiva anche di interfaccia Bluetooth (non se ne può più fare a meno), ingresso usb, barre sul tetto), fari a led diurni e fendinebbia. Il top di gamma Exclusive aggiunge, alla dotazione della Feel Edition, i cerchi in lega da 16", i sensori di parcheggio, il climatizzatore automatico e il Pack Voyage.


Nel dettaglio del listino, il prezzo d'attacco della nuova gamma C3 Picasso è rappresentato dai 16.000 euro della VTi 95 CV Live Edition. Costa 500 euro in più la Feel Edition, mentre sale a 17.700 euro il prezzo della Exclusive. La più potente PureTech 110 CV (sempre a benzina), ha prezzi superiori alla VTi di 1.150 euro: 17.150 euro la Live Edition, 17.650 ero la Feel Edition e 18.850 euro  la Exclusive. Infine, il turbodiesel BlueHDi 100 CV è proposto a 18.750 euro, 19.250 euro e 20.450 euro (18.850 euro la versione per professionisti Business Combi).

Citroen C3 Picasso restyling

Foto di: Fabio Gemelli