Prodotta in soli 608 esemplari, è riservata ai VIP. In omaggio anche un cronografo Breitling

Saranno 608 come il numero dei cavalli sotto il suo cofano. Bentley scalda i motori per l'arrivo sul mercato della Bentayga con un'edizione a tiratura limitata del suo nuovo SUV superlusso: la First Edition. Presentata ad una platea di VIP e facoltosi provenienti da tutto il pianeta al Sunset Marquis Hotel di Los Angeles, la versione speciale della prima auto a ruote alte del marchio premium inglese sarà riservata ad una clientela selezionata, che potrà acquistare il nuovo SUV accompagnato da un'esclusivo cronografo Breitling a scelta fra i tre progettati esclusivamente per Bentley: Emergency, Cockpit B50 e Chronomat 38.


Accessori di lusso che si sposano con le rifiniture della First Edition. Badge con l'emblematico Union Jack, passaporta illuminati e cerchi in lega neri da 22 pollici accompagnano una delle dieci colorazioni esclusive a scelta su questa edizione speciale, mentre all'interno la bandiera inglese viene ripresa da alcuni inserti, le luci ambientali sono personalizzate e i rivestimenti sono guarniti con lo stile "Diamond within Diamond". Non è però solo lustrini e paillettes la Bentayga First Edition, che cova sotto il cofano il V12 6,0 litri biturbo da 301 km/h che spinge il SUV Bentley da 0 a 100 km/h in appena 4,1 secondi: prestazioni che non deluderanno i facoltosi clienti di questa prima edizione speciale.

Bentley Bentayga, la First Edition prepara l'arrivo della versione "per tutti"