Il marchio giapponese porta in Fiera il SUV e la berlina, cuore della nuova gamma

Verona Legend Cars, aperta da oggi fino a domenica maggio, è un'evento dedicato a tutte le auto "leggendarie", di ieri e di oggi, comprese le ultime novità dei marchi premium e sportivi. Fra questi trova posto alla Fiera di Verona anche Infiniti che espone la nuova QX70 3.0d S Design e e la Q50 2.0T Sport. Il primo è il SUV che Infiniti ha venduto maggiormente in Italia, disponibile con i benzina 3.7 V6 da 320 CV e il 5.0 V8 da 390 CV, oltre che col diesel 3.0 V6 turbo da 238 CV. Ogni modello del Crossover Infiniti in gamma è dotato di cambio a 7 marce e trazione integrale intelligente, senza dimenticare i sistemi di sicurezza attiva più in voga adesso: sistema di mantenimentio di corsia e di frenata automatica anti-collisione.


La Q50 è stata lanciata nel 2013 ed è la best seller globale del marchio di lusso di Nissan, berlina con motore diesel a quattro cilindri da 2.2 litri e 170 CV e 400 Nm di coppia o con un ibrido elettrico/benzina da 3.5 litri da 364 CV con sistema Direct Response, abbinabile anche alla trazione integrale. A Verona è esposto il modello 2.0 turbo benzina da 211 CV. La Q50 ha introdotto anche una novità: il primo sistema di sterzo Drive-by-wire al mondo (Drive adaptive steering), che non opera tramite il solito sistema meccanico ma prevede l’azionamento delle ruote sterzanti tramite un attuatore elettronico.

Verona Legend Cars, Infiniti porta QX70 e Q50