Nasce a Ginevra una Special Edition dell'orologio in stile SUV

Sono nati insieme al Salone di Ginevra e condividono lo stesso nome, ma uno è da guidare e l'altro da indossare. Parliamo del SUV medio Range Rover Velar che va a posizionarsi fra Evoque e Sport e del Zenith El Primero Range Rover Velar Special Edition, il cronografo da polso che consolida la collaborazione fra la Casa inglese e la maison orologiera elvetica. Il nome completo dell'orologio che si ispira nello stile e nei materiali all'ultima nata del gruppo Jaguar Land rover è Zenith Chronomaster El Primero Range Rover Velar Special Edition e rappresenta il secondo frutto di una partnership commerciale a lungo termine fra i due marchi. Il design e i colori di questa nuova versione rappresentano un'evoluzione dello Zenith El Primero Range Rover Special Edition presentato all'ultimo Salone di Parigi a fianco della Range Rover SVAutobiography Dynamic. In terra elvetica il “Velar” da polso costa 8.900 franchi svizzeri, pari al cambio odierno a 8.314 euro.

La tecnica di questo cronografo sviluppato congiuntamente da tecnici e progettisti dei due brand vede in primo piano la cassa in alluminio ceramizzato scuro con diametro di 42 mm, movimento meccanico automatico El Primero 400B da 36.000 alternanze/ora, indici e lancette in colore rame brunito e quadrante spazzolato grigio ardesia; oltre ai contatori classici del cronografo, inclusa la scala tachimetrica, a ore sei c'è la finestrella della data. Altrettanto rifinito è il retro dell'orologio con fondello trasparente e le scritte Range Rover e Velar incise sia sull'anello di ritenuta che sul rotore di carica. Il cinturino di El Primero Range Rover Velar Special Edition e in gomma rivestita in pelle di vitello Dark Gray traforata a diamante, la stessa utilizzata per gli interni del nuovo SUV britannico, mentre la tripla fibbia deployante è realizzata in titanio rivestito in carbonio diamantato.

Range Rover Velar ispira il cronografo Zenith El Primero

Foto di: Fabio Gemelli