Domenica 22 novembre “corre” a Roma

Domenica 22 novembre è la Giornata Mondiale per la Sicurezza Stradale e Nissan sarà protagonista a Roma con la Leaf, l’auto elettrica portabandiera del marchio giapponese (è la più venduta al mondo nella categoria a zero emissioni). In particolare il brand sarà al fianco dell’Associazione dei Centri Sportivi Italiani impegnata a Roma nell’organizzazione di “Corriamo per la Sicurezza stradale”, un doppio evento dedicato alla corsa e alla marcia. La Nissan Leaf sarà accanto agli atleti impegnati nella gara podistica da 10 Km, inserita nel calendario Fidal, e della marcia da 10 km. E’ un’occasione per mostrare l’impegno del marchio a favore della sicurezza stradale, in particolare nell’ottica della guida autonoma.


Anche Nissan, come Volvo, si è posta l’ambizioso obiettivo “zero mortalità” entro il 2020 e per farlo lancerà una gamma di veicoli intelligenti capaci di guidare da soli e compensare l’errore umano, che è causa di oltre il 90% di tutti gli incidenti. La prima di queste tecnologie è già disponibile dal 2013 su diversi modelli della gamma Nissan, si chiama Safety Shield e si compone di dispositivi come il Sistema di frenata di emergenza, il Rilevamento stato di allerta del guidatore, l’Avviso cambio di corsia involontario o il Sistema di copertura degli angoli ciechi, solo per citarne alcuni.

Auto elettriche, da che parte sta la storia?