La prima family car europea a benzina e non ibrida a scendere al di sotto dei 100 g/km di CO2

Il downsizing può dare evidenti vantaggi, quando si tratta di risparmiare e inquinare meno: lo dimostra la Ford Focus, che stabilisce il primato come auto da famiglia con emissioni di CO2 inferiori ai 99 g/km. In realtà questo valore è raggiunto anche da altre auto a benzina in Europa, che però dispongono di tecnologia ibrida: la nuova Ford Focus 99 g/km, invece, dispone soltanto del piccolo motore a benzina 1.0 turbo a tre cilindri, in particolare nella versione da 100 CV e con consumo medio dichiarato pari a 4,3 l/100 km.

La altre Focus 1,0 EcoBoost sono la versione standard da 100 CV, con emissioni di 109 g/km, e quella più potente da 125 CV (114 g/km). La Focus 99 g/km ottiene consumi più bassi grazie a specifiche soluzioni, come Start&Stop i rapporti ottimizzati del cambio, la ricarica di energia in frenata, l'Active Grille Shutter e il sistema Ford ECOMode che suggerisce comportamenti per consumare meno. In tutto sono 13 le Ford europee con emissioni al di sotto dei 100 g/km: alla Focus EcoBoost si aggiungono infatti 4 versioni a gasolio della Focus, tra cui la ECOnetic diesel (3,4 l/100 km, 88 g/km) e 7 versioni della più compatta Fiesta, oltre naturalmente alla Focus Electric a zero emissioni allo scarico. La Focus 99 g/km è già disponibile nella gamma attuale, in attesa della Focus restyling che arriverà la prossima estate.

Ford Focus è l'auto più venduta al mondo