Il neo marchio francese presenta la serie dedicata ai 60 anni dalla sua fondazione disponibile su tutta la gamma

L'intera gamma DS diventa un'edizione limitata. Alla DS Week, in programma a Parigi dal 19 al 24 maggio, è stata presentata la "1955", creata per celebrare i 60 anni dalla nascita della prima DS. Si tratta di una serie speciale numerata disponibile su DS 3, DS 3 Cabrio, DS 4 e DS 5. Per i modelli “1955” è stata creata una colorazione apposita (Blu Zaffiro metallizzato con tetto bicolore su DS 3 e DS 4), ma si può scegliere anche la vernice Grigio Shark metallizzato e Bianco Perla. I segni particolari sono riconoscibili sia all’esterno che all’interno, come i cerchi in lega con i coprimozzi Gold Mat, un logo DS dello stesso colore sul cofano (omaggio all'auto storica del 1955), conchiglie dei retrovisori esterni nere con la trama del Marchio incisa a laser e gli sticker dorati ‘DS 60 1955' su porte anteriori e portellone.

Nell’abitacolo ci sono sedili in pelle pieno fiore ed elementi di personalizzazione su tappetini, poggiatesta specifici e orologio analogico specifico. Per sottolineare l'esclusività dell'edizione limitata sono stati applicati i badge con il numero dell'esemplare. Riguardo ai motori si tratta delle ultime novità benzina e diesel del Gruppo PSA, che hanno tutti lo Start & Stop e rispettano le normative Euro 6. Parlando di prezzi, la DS 3 1955 si può avere solo con motore benzina PureTech 110 S&S a partire da 22.850 euro, mentre la versione cabrio è equipaggiata con lo stesso motore a 26.350 euro. Il nuovo diesel BlueHDi 120 S&S con il cambio automatico EAT6 è stato scelto per la DS 4 1955, che costa 31.000 euro. La DS 5 1955 invece ha il nuovo diesel BlueHDi da 180 CV S&S ed è proposta a 41.750 euro; è anche disponibile la versione Hybrid 4x4 (diesel e motore elettrico) a 47.250 euro

DS 1955, serie speciale per i 60 anni