La versione più curata riceve per il 2017 una qualità ancora più morbida

Anche la Maserati Levante è disponibile con l’allestimento interno curato da Ermenegildo Zegna, la casa di moda specializzata in abiti e accessori da uomo che dà il nome a un pacchetto molto esclusivo disponibile anche per le berline Ghibli e Quattroporte. La versione Ermenegildo Zegna per il 2017 ha debuttato al Salone di Ginevra e conferisce al SUV un’impressione ancor di maggior qualità, grazie ai materiali più curati rispetto alle versioni già in commercio: all’interno si trovano rivestimenti in seta beige a motivi triangolari sulle portiere, i sedili, le alette parasole e il cielo dell’abitacolo. La seta è di nuovo tipo, più morbida e soffice rispetto a quella Mulberry grigio antracite ordinabile finora.


Nell’abitacolo si trovano anche rivestimenti in pelle estesa e un’etichetta con il logo Ermenegildo Zegna. La seta beige si abbina al cuoio dello stesso colore, ad eccezione del profilo superiore della plancia (nero), mentre quella grigia viene accostata a pellami rosso, nero o tabacco. In questi casi le impunture sui sedili sono tutte in grigio chiaro. Il prezzo riflette l’esclusività dei materiali: l’opzione del pacchetto Zegna, quello però in cui si trova la seta Mulberry, costa 10.354 euro o 10.150 euro a seconda del motore. A listino rimangono il benzina V6 3.0 da 430 CV e il diesel 3.0 da 250 CV o 275 CV, in vendita a poco meno di 73.450 euro.

Maserati Levante Ermenegildo Zegna, nuova seta di colore beige