Edizione "Twilight Purple" per una 760Li

Quando è il caso di dire “roba da sceicchi”. BMW Abu Dhabi Motors, la filiale dello Stato arabo della Casa della Doppia Elica, ha preparato una serie speciale della Serie 7. Hanno preso una delle versione più costose della berlina tedesca di lusso, la 760Li, quella a passo lungo, e ritinteggiata con una vernice che dire appariscente non rende bene l’idea. Addio alle tonalità di grigio, blu o nero tipica delle auto di rappresentanza, benvenuto Twilight Puprle, Viola Crepuscolo.


La tinta particolare rende sicuramente meno austero l’aspetto della vettura. A spezzare l’effetto ci pensa l’abitacolo, più classico, fatto con un abbinamento di colori a contrasto con la selleria in pelle bianca e gli inserti neri. L’impianto audio è il Bang&Olufsen e chi si siede dietro ha a disposizione un sistema di intrattenimento composto da due schermi da 9.2 pollici e due set di cuffie. Inoltre, questo modello è equipaggiato con il pacchetto M Sport che include cerchi in lega da 19 pollici, sedili sportivi e volante in pelle a tre razze. A spingere la vettura ci pensa il 6.0 V12 biturbo da 544 CV, 750 Nm, che permette all’auto di coprire lo 0-100 km/h in 4.6 secondi. Il prezzo non è stato dichiarato, ma se di base, in Italia, la vettura costa 143.9400 euro è facile immaginare un prezzo da capogiro per questo esemplare.

BMW Serie 7, ad Abu Dhabi la vedono viola