A testare su strada l’accessorio sono stati i giovani universitari romani

Usare lo smartphone in sicurezza mentre si guida. Ne sentiamo parlare spesso e le auto di ultima generazione sono ormai dotate quasi tutte dei sistemi necessari a lasciare le mani sul volante. La nuova Renault Twingo è accessoriata con uno dei dispositivi più intelligenti che abbiamo provato finora e abbiamo voluto metterlo alla prova facendolo testare direttamente da chi usa di più i “telefonini” di ultima generazione: i giovani. Sono i più esperti in materia e gli abbiamo chiesto come usano di solito il telefono in macchina: cuffie, vivavoce, bluetooth oppure infrangono le regole? Poi li abbiamo fatti salire a bordo per un giro di prova.


Com’è andata? La risposta la trovate nel video. Qui vi ricordiamo che sulla Twingo Wave, la versione di base che parte da quasi 10.000 euro, il supporto per lo smartphone fa parte di un pacchetto di accessori da 1.400 euro, che però include anche il climatizzatore manuale e la radio digitale. Invece, sull’allestimento intermedio Live, per cui ci vogliono almeno 11.500 euro, è di serie. E se volete saperne ancora di più, vi consigliamo di dare un'occhiata al #perchécomprala dedicato alla Twingo.

Festival di Cannes 2014, Renault con le nipoti di Charlie Chaplin

Foto di: Eleonora Lilli