Dopo la "cura" da 784 CV la muscle car diventa un missile

Il preparatore americano Hennessey non ha perso tempo e ha già messo le mani sulla nuova Ford Mustang. Più precisamente le ha messe dentro al cofano, perché al primo colpo d’occhio la celebre muscle car non sembra poi così diversa dalla versione di serie. Eppure, con il kit HPE750, le differenze ci sono… Eccome. Grazie a un nuovo compressore volumetrico, l’impianto di scarico rivisto, iniettori potenziati e una ritoccatina alla centralina elettronica, il V8 scarica a terra qualcosa come 784 CV a 7.000 giri e 878 Nm disponibili già a 4.400 giri, con lo 0-100 km/h bruciato in poco più di 3,4 secondi.


E la velocità massima? I tecnici hanno pensato bene di cercare il limite della vettura in pista, più precisamente sul circuito di prova del produttore di pneumatici Continental, un anello lungo 13 km a Uvalde, in Texas. L’auto è stata affidata al pilota professionista Brian Smith che, sotto gli occhi del celebre anchorman Jay Leno, noto appassionato d’auto, chiamato per certificare ufficialmente la prestazione, ha spinto a tavoletta raggiungendo i 334 km/h. Secondo quanto dichiarato da Henessey saranno solo 500 i kit messi in vendita per la Mustang a un prezzo, per ora, "segreto"...



Ford Mustang by Hennessey




Visiera del casco giù e piede destro incollato sull'acceleratore. Ecco come la Ford Mustang by Hennessey ha toccato i 334 km/h.

Ford Mustang, con Hennessey arriva a 334 km/h