Il crossover aumenta la potenza del 1.4 Turbo MultiAir in abbinamento all'utomatico. Prezzi da 27.300 euro

Fin dal momento della sua presentazione si sapeva che la 500X avrebbe avuto successo ma per conoscerne i risultati bisognava aspettare i primi dati di vendita. Nei primi tre mesi dal lancio (Febbraio, Marzo ed Aprile) la 500X è diventata la crossover più venduta in Italia ed insieme alla Jeep Renegade ha conquistato il 28% del mercato. Ora Fiat ha ampliato l’offerta dei motori inserendo nella gamma il 1.4 Turbo MultiAir II a benzina da 170 CV che è disponibile ad un prezzo di 27.300 euro per l'allestimento Cross e 29.800 euro per la Cross Plus, in abbinamento al cambio automatico a 9 marce e la trazione integrale. Il nuovo motore si può già ordinare su tutte le nuove 500X nella versione dedicata all'off-road.


Il nuovo 1.4, già omologato Euro 6 anche sulle versioni meno potenti, eroga la massima potenza a 5.500 giri/min e 250 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min in grado di raggiungere una velocità massima di 200 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 in 8,6 secondi. Il tutto a fronte di emissioni di CO2 di 157 g/km e consumi dichiarati di 6,7 l/100 km nel ciclo combinato. Sulle versioni Cross e Cross Plus, come detto, si può avere la trazione integrale con la disconnessione dell'asse posteriore che consente di passare dalle due alle quattro ruote motrici senza nessun intervento da parte di chi guida. Per scoprire le capacità della 500X in off-road vi invitiamo a vedere la video-prova di OmniAuto.it tra i ghiacci della Svezia.

Fiat 500X, una faccia nota a Parigi