Dal reparto SVO ecco la quarta State Review per la famiglia reale

Che Sua Altezza la Regina Elisabetta abbia un debole per le Land Rover è risaputo, anche perché più di qualche volta è stata beccata dai paparazzi alla guida del suo Defender. Possiamo immaginare, quindi, che abbia gradito il nuovo veicolo fornito dal Costruttore inglese, una Range Rover Hybrid a passo lungo, la quarta State Review (vettura da parata) preparata dal marchio per la famiglia reale a partire dalla Serie 1 del 1953. L'auto ha fatto il suo debutto a Cardiff, al Millennium Stadium, durante le celebrazioni per la consegna delle nuove insegne al Royal Welsh Regiment, reparto militare del quale la regina è Colonnello in Capo.


Ed Elisabetta II ha potuto facilmente passare in rassegna le truppe a bordo del mezzo perché è stata modificato appositamente dal reparto SVO (Special Vehicle Operation) per queste occasioni: si potrebbe definire quasi come una versione "cabrio", perché la parte del tetto sulla testa dei passeggeri si apre, tanto da permettere agli illustri occupanti di stare in piedi durante le sfilate e salutare la folla. La macchina è spinta da un 3.0 V6 diesel, abbinato a un unità elettrica per un totale di 340 CV e 700 Nm di coppia e sostituisce il precedente modello che risaliva al 2002.

Range Rover Hybrid, perchè comprala... e perchè no [VIDEO]