Il SUV fino a 7 posti arriva in concessionaria accompagnato da un nuovo spot TV

Per annunciare l'arrivo in concessionaria della Skoda Kodiaq e il porte aperte del 25/26 marzo dedicato al nuovo SUV compatto che arriva fino a 7 posti la Casa boema ha lanciato una campagna pubblicitaria che molti di voi avranno già visto in TV o sentito alla radio. A fare da filo conduttore al lancio di Kodiaq è il claim "riconnettiti" che in ognuno di questi spot richiama un auspicato ritorno alla natura, una migliore relazione fra i passeggeri e, ovviamente, a connettersi con il mondo attraverso le tecnologie e l'infotainment di bordo. Ricordiamo infatti che a livello di SUV compatti la Kodiaq sfoggia dimensioni e abitabilità al vertice del segmento, come dimostrato anche da questo confronto con le concorrenti.


Con i suoi 4,70 metri di lunghezza, un bagagliaio dalla capacità variabile fra i 720 e i 2.065 litri, la Skoda Kodiaq si rivolge soprattutto a chi ha bisogno di tanto spazio, soluzioni di carico pratiche e un prezzo non troppo superiore ai 23.950 euro da cui parte la 1.4 TSI Active 125 CV a trazione anteriore. Per avere le quattro ruote motrici occorre invece rivolgersi come minimo alla 2.0 TDI 150 CV Active 4WD che costa 30.150 euro. Protagonisti dello spot TV che potete vedere qui sotto sono i bambini, definiti da Skoda "i passeggeri d'elezione per un'automobile da famiglia". Fra le dotazioni "Simply Clever" della Kodiaq ricordiamo gli ombrelli inseriti nelle portiere anteriori, la luce a LED nel bagagliaio che diventa torcia elettrica e gli schermi touch fino a 9,2" con wi-fi interno e connessione LTE, compatibilità Smartlink verso ogni tipo di smartphone e i servizi di infotainment on-line e Care connect.



Skoda Kaodiaq, lo spot TV "Riconnettiti"




"Riconnettiti", la nuova campagna TV per il lancio di Skoda Kodiaq e il porte aperte del 25/26 marzo

Skoda Kodiaq, porte aperte il 25 e 26 marzo

Foto di: Fabio Gemelli