Il motore Ford 1.0 Ecoboost è arrivato primo solo tra i motori sotto un litro di cilindrata, il V8 Ferrari primo tra quelli ad alte prestazioni

L’edizione 2015 del premio International Engine of the Year ha visto vincere nella classifica assoluta il 1.5 BMW montato sulla super-ibrida i8, spodestando il Ford 1.0 tre cilindri EcoBoost montato su vari modelli dell’ovale blu tra cui anche Ford 1.0 tre cilindri EcoBoost della Fiesta nella categoria “sub 1-litre”, arrivato davanti al 1.0 tre cilindri di GM (quello montato su Opel Adam) e al 650 cc sempre 3 cilindri della i3 REx. A tenere alta la bandiera dell’industria italiana dell’auto ci sono i Ferrari V8 4.5 della 458 Italia e il V12 6.3 litri della F12 Berlinetta che si piazzano primo e secondo nella categoria Oltre i 4.0 litri.


Novità e conferme


Se l’anno scorso il piccolo motore da 1.0 della Ford aveva vinto anche il premio della classifica assoluta, quest anno invece il piccolo ibrido a benzina bavarese gli ha sottratto lo scettro, costringendolo a scivolare in seconda posizione, risultato di tutto rispetto considerato che ha messo in riga i vari V8 Ferrari, 2.0 litri Mercedes e l’elettrico di Tesla Model S. Il V8 della 458 Italia vince anche nella categoria dei motori ad alte prestazioni davanti al Porsche 3.8 boxer montato sulla nuovissima Cayman GT4 e al Mercedes-AMG 4.0 biturbo V8. Quest ultimo, nella categoria Nuovi Motori, non è riuscito a superare il 1.5 ibrido della i8 piazzandosi in seconda posizione. Per il secondo anno di fila il motore elettrico della Tesla Model S ha vinto il primo premio tra i motori ecologici, dove ritroviamo il piccolo tre cilindri della i8, piazzatosi al secondo posto.


I risultati di categoria


Il premio come miglior motore, oltre alla classifica assoluta, prevede anche categorie in base a parametri precisi. Nella categoria dei motori tra 1 e 1.4 litri la fa da padrone il 1.4 TSI Volkswagen, ormai ospite fisso di tutte le edizioni, in varie declinazioni: twincharger, ibrido-elettrico e ACT. Tra i 2.0 e i 2.5 litri si riconferma per il secondo anno di fila il 2.5 Audi della RS3 e RS Q3. Altre conferme arrivano nella categoria tra i 2.5 e i 3.0 litri dove vince ancora il sei cilindri biturbo BMW montato sulla M3. Salendo di cilindrata ci si addentra nell’olimpo delle auto da sogno: il McLaren 3.8 biturbo V8 della 650S e 12C vince nella categoria tra i 3.0 e i 4.0.


International Engine of the Year, la classifica 2015


1. BMW 1.5 litri tre cilindri ibrido a benzina (BMW i8) - 274 punti
2. Ford 999cc turbo tre cilindri (Ford Fiesta, B-Max, Focus, C-Max, Grand C-Max, Fiesta Red/Black, Mondeo, EcoSport, Tourneo Connect / Courier) - 267 punti
3. PSA Peugeot Citroen 1.2 litri turbo tre cilindri (Peugeot 208, 308, Citroen C3, DS3, C3 Picasso, C4 Cactus, C4, DS4) - 222 punti
4. Ferrari 4.5 litri V8 (Ferrari 458 Italia, 458 Speciale) - 221 punti
5. Mercedes-AMG 2 litri turbo (Mercedes-Benz A45 AMG, CLA45 AMG, GLA45 AMG) - 177 punti
6. Tesla elettrico (Tesla Model S) - 157 punti
7. BMW M 3 litri biturbo sei cilindri (BMW M3, M4) - 133 punti
8. McLaren 3.8 litri biturbo V8 (McLaren 675LT, 650S, 625C, 12C) - 93 punti
9. Audi 2.5 litri cinque cilindri turbo (Audi RS3, RS Q3) - 81 punti

Porsche Cayman GT4, dalla strada alla pista

Foto di: Fabio Gemelli