Frenata a oltre 300 km/h dal paracadute del Bloodhound SSC

Tutto è andato secondo programma. Dai 300 km/h a freno a mano tirato, il tutto in appena 3,6 secondi grazie al paracadute apertosi senza problemi sulla Jaguar F-Type R spinta dal razzo Bloodhound SSC. Il test ha aperto la strada alla corsa per il record di velocità terrestre: il Giaguaro, guidato dal recordman mondiale di velocità terrestre e tenente colonnello della RAF, Andy Green, ora punta a superare il podista attuale, fermo ad appena - si fa per dire - 763,035 miglia orarie.


Dopo i test sulle comunicazioni eseguiti in Sudafrica nel 2014, il test di apertura del paracadute segna un passo avanti importante per la partnership di Jaguar, il cui propulsore da cinque litri V8 sovralimentata da 550 CV alimenta il razzo Bloodhound SSC. La F-Type R monta anche dei sistemi di frenata multipli che comprendono freni ad aria - delle porte che si aprono sui lati della vettura per aumentare la resistenza aerodinamica - e freni a disco, per la decelerazione sotto le 200 miglia orarie.



Jaguar F-Type R Coupé - Bloodhound test paracadute




Il test paracadute della Jaguar F-Type R Coupé Bloodhound è andato a buon fine: strada spianata per il record di velocità terrestre

Jaguar F-Type in corsa per il record di velocità terrestre