FCA Italy S.P.A. ha registrato il nome all’Ufficio Brevetti europeo. Intanto seguiteci con l'hashtag #alfacicrediamo

E se alla fine la nuova Alfa Romeo Giulia si chiamasse davvero Giulia? A poco più di 24 ore dalla presentazione ufficiale alla stampa internazionale della nuova berlina media del Biscione, l’Ufficio Brevetti europeo – OHIM Office for Harmonization in the Internal Market – ha pubblicato la richiesta di registrazione di un nome proprietario firmata FCA Italy S.P.A. e il nome in questione è esattamente Giulia. La denominazione è stata registrata in tre categorie principali, che comprendono a loro volta molte altre sotto-categoria, ma di tutte queste la prima che si legge nell’elenco è “Veicoli”. Ovviamente, FCA potrebbe aver voluto proteggere questo nome per altri scopi, ma le probabilità che riguardi invece la nuova auto marchiata Alfa Romeo sono altissime. Inoltre, come si evince dalla “timeline” pubblicata sulla scheda della registrazione, la richiesta è stata fatta il 9 giugno scorso, praticamente a 25 giorni dalla giornata che rimarrà nella storia dell’auto.


Che si sia trattato di pre-tattica, per mantenere più a lungo possibile il riserbo sul nome? Oppure, davvero c’è stato un “pensa e ripensa” ai piani alti di FCA, visto che Marchionne aveva detto a Ginevra che la nuova Alfa Romeo non si sarebbe chiamata Giulia? Difficile saperlo a meno che domani non lo racconti proprio l’ad di FCA, magari come ulteriore aneddoto da aggiungere a tutti quelli che già circondano la storia di quest’auto. Ad ogni modo, la registrazione è stata pubblicata stamattina – dopo che è stata approvato sabato scorso 20 giugno – e ci sono tre mesi di tempo per esternare eventuali opposizioni riguardanti la proprietà intellettuale del nome “Giulia”. Uno scenario che sembra impossibile, visto che la denominazione è sempre stata di proprietà Alfa Romeo, sin dal 1962 quando uscì sul mercato la prima Giulia. Per ripercorrerne la storia vi consigliamo di leggere la retrospettiva dedicata alla "Alfa Romeo Giulia".


Nell'attesa di conoscere il vero nome della nuova Alfa Romeo, che sarà svelata domani (mercoledì 24 giugno) alle ore 17:00, continuate a seguirci con l'hashtag #alfacicrediamo!

Storia dell’Alfa Romeo Giulia, parte prima