Ecco la versione per smartwatch dell’app voluta da Mercedes per prenotare i taxi tramite smartphone

MyTaxi. la app per chiamare i taxi con lo smartphone, ha già fatto registrare dieci milioni di download sulle piattaforme mobili. Ma ora l’azienda fa sapere che sarà disponibile per tutti i clienti anche la app per l’Apple Watch, lo smartwatch di Cupertino. I vantaggi derivati dall’uso dello smartwatch al posto dello smartphone sono dati dal fatto di averlo subito a portata di mano, senza dover tirare fuori il telefonino dalla borsa o dai pantaloni, semplificando l’operazione di chiamata del taxi. Tra l’altro l’azienda ha comunicato la continuazione, fino al 19 luglio, dello sconto del 50% sulle corse effettuate.


Forse non se ne sentiva la necessità, certo, ma è vero che il fascino dell’orologio che “sa far tutto” è innegabile. Basta selezionare la app e richiedere l’arrivo di un taxi, ricevere le informazioni del tassista che si dirige verso la nostra posizione e godersi il viaggio. All’arrivo, come succede per la app per smartphone, si può scegliere come pagare, se tramite carta o tramite contanti. Gli smartwatch, forse, non sono oggetti che spopoleranno ma hanno potenzialità, perchè le piccole dimensioni e la praticità di averlo comodamente a portata di mano ne fanno uno strumento anche pratico, oltre che bello da vedere e mostrare.



MyTaxi, come funziona la app per Apple Watch




MyTaxi, l'app da più di 10 milioni di download su smartphone diventa anche un'app per Apple Watch.

MyTaxi, ora il taxi si chiama con l'Apple Watch