In diretta dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese la presentazione dell'auto simbolo della rinascita del Biscione

L'Alfa Romeo Giulia finalmente si vede. Il 24 giugno 2015, esattamente 105 anni dopo la fondazione della Anonima Lombarda Fabbrica Automobili (Alfa), la nuova berlina italiana viene presentata al Museo Storico Alfa Romeo di Arese. Ad ammirarla dal vivo per la prima volta ci sono centinaia di giornalisti, fotografi e operatori provenienti da tutto il mondo. Comprendendo anche gli illustri invitati (ovvero i manager ed i rappresentanti delle Istituzioni) ci sono all'incirca 300 persone. L'attesa per la nuova Alfa Giulia, l'auto che rappresenta la rinascita del marchio italiano è stata lunga (il conto alla rovescia per questa data è iniziato nove mesi fa e del modello si parlava ormai da più di tre anni) però è finalmente terminata. Alle ore 17:00 inizia la presentazione che FCA ha battezzato "An Italian Creation" e naturalmente ci siamo anche noi di OmniAuto.it. Oltre a raccontarvi dell'evento sul magazine e sui canali social, tramite l'hashtag #alfacicrediamo, riportiamo qui di seguito il live tweeting della conferenza stampa, che è invece contraddistinto dall'hashtag #OAnewalfa. Stay tuned!



Alfa Romeo Giulia, il video ufficiale




Linee sportivissime per la versione Quadrifoglio Verde della nuova Alfa Romeo Giulia: 510 CV e motore 3.0 V6 turbo di derivazione Ferrari per uno 0-100 Km/h in 3,9 secondi.

Alfa Romeo Giulia, vista dal vivo




Per chi ama guidare è l'Alfa a trazione posteriore. Per chi ama le tedesche è l'italiana che può batterle: la nuova Giulia, vista dal vivo!

Alfa Romeo Giulia, il live tweeting di OmniAuto.it

Foto di: Eleonora Lilli