Audi andrà sulla Luna. Sono passati quasi 45 anni dall’ultima missione della NASA che portò il vettore spaziale Apollo 17 sul suolo lunare e la Casa dei Quattro Anelli ha annunciato che nel 2017 lancerà il suo Audi Lunar Quattro sul razzo creato dal team Part-time Scientists. Il viaggio dovrebbe durare circa cinque giorni e, dopo 380 mila Km, il razzo raggiungerà l’area di atterraggio dell’Emisfero Nord, proprio vicino a dove atterrò l’Apollo 17 nel 1972.


Il Lunar XPRIZE è una competizione ideata da Google per ispirare ingegneri e imprenditori a sviluppare metodi low-cost per riprendere l’esplorazione spaziale robotizzata. Per vincere il premio di 30 millioni di dollari, i team privati dovranno portare sulla Luna un robot in grado di esplorare 500 metri di superficie e trasmettere video in alta definizione. Audi partecipa al progetto mettendo a disposizione il suo know-how sull’uso dell’alluminio, delle batterie a ioni di litio e della trazione integrale, fondamentale sulla superficie lunare, basata sulla tecnologia quattro.



Audi Lunar quattro, direzione: Luna




Audi Lunar quattro è il veicolo, ideato dal team privato Part-time Scientists, che la casa tedesca ha dotato delle sue ultime tecnologie sulla lavorazione dei materiali per partecipare alla Lunar XPRIZE, la competizione lanciata da Google per i viaggi spaziali low-cost.

Fotogallery: Audi, la tecnologia quattro andrà sulla Luna