A Berlino sono stati schierati 100 e-NV200 tra cui un party van che genera elettricità a ritmo di musica

La finale di Berlino dell’ultima Champions League è stata un evento atteso da tutti gli appassionati di calcio, specialmente italiani e juventini in particolare. Per avvicinare le persone al concetto di mobilità sostenibile, Nissan, che è sponsor della manifestazione più importante del calcio europeo, ha ideato una serie di iniziative. Ad esempio ha fornito 100 veicoli elettrici addetti al trasporto di circa 1.500 ospiti, per un totale di 23.130 Km percorsi a zero emissioni. Ma non solo, il week-end berlinese ha visto l'esordio del “Part e-Van” nei pressi della Porta di Brandeburgo. Si tratta di un e-NV200 modificato per essere un Party-van in piena regola. Gli invitati, ballando su un'apposita installazione sono stati incentivati a produrre l’energia che avrebbe riempito le batterie dei mezzi adibiti al trasporto della “Coppa con le Orecchie” verso l’Olympiastadion. Una bella vetrina in cui esporre le tencologie della mobilità a zero emissioni, compresi quelli che equipaggiano la Leaf, la compatta elettrica più venduta al mondo e in Italia.



Nissan a Berlino per la Champions League




Durante la finale di Champions League 2015 è stato protagonista il calcio... e la mobilità sostenbiile. NIssan c'era, in qualità di sponsor, con decine di mezzi elettrici per le esigenze di trasporto degli ospiti.

Auto elettriche, da che parte sta la storia?