La nuova gamma si chiama Stone Veneers ed è proposta tramite il programma Mulliner

Porsche ha "Exclusive", Ferrari "Tailor-Made", Lamborghini "Ad Personam"... Bentley invece, come sappiamo, si affida alla divisione Mulliner per rendere uniche le sue supercar di lusso e rendere felici i - ricchi - clienti dagli appetiti più particolari, che da qualche giorno hanno una scelta in più nel listino di personalizzazioni delle Continental e Flying Spur: la plancia in vera pietra. La nuova gamma si chiama Stone Veneers ed impreziosisce i cruscotti delle due inglesi con rocce vecchie 200 milioni di anni.


Bentley assicura che le pietre sono scelte a mano nel cuore dell'India, tagliate su misura per arrivare allo spessore di soli 0.1 millimetri e rifinite con fibra di vetro e resine speciali per proteggerle da eventuali graffi o deterioramenti del tempo. Le colorazioni fra cui è possibile scegliere sono quattro - Copper, Galaxy, Terra Red e Autumn White - da abbianare ovviamente alla già ricca selezione di pellami per le sellerie che la Casa inglese mette a disposizione dei fortunati clienti. Nulla si sa per ora sul prezzo di queste aggiunte di extra-lusso, ma certo i clienti Bentley non avranno problemi di portafoglio.

Da Bentley la plancia in pietra su Continental e Flying Spur