Il tuner A.R.T. ha messo le mani sul SUV bavarese e l’ha reso più cattivo, almeno nelle forme

Un’auto grande che diventa ancora più grande, anzi più grosso. E più largo. La A.R.T. ha messo le mani sulla BMW X5 con un body kit che include paraurti davanti ridisegnato con tre grossi LED. Inoltre il kit include paraurti maggiorati, minigonne più nervose nelle forme e il paraurti posteriore con un diffusore d’aria. A.R.T. ha montato anche uno scarico con quattro enormi terminali da 100 mm. Gli esperti del tuning teutonico hanno poi eliminato i cerchi di serie sostituendoli con quelli da 22” personalizzati che montano gomme da 295/30.


Gli interni sono stati modificati con e riempiti di alcantara e pelle, mentre i sedili posteriori possono essere modificati per risultare singoli al posto del classico divano. I tedeschi vanno pazzi per le auto modifiche per essere sportive sia fuori che sotto il cofano e non è un caso che i preparatori più importanti arrivino proprio da lì. Il motore diesel della Xhawk5 a richiesta può essere modificato unendo anche sospensioni migliorate e freni maggiorati.

BMW X5, steroidi per la tedesca