Una versione per i team privati del campionato TCR. Basata sulla versione stradale dovrebbe essere pronta nel 2016

Una nuova Golf da scatenare tra i cordoli. Volkswagen Motorsport sta sviluppando una versione da 330 CV e 410 Nm che risponde ai regolamenti del campionato TCR da poter testare già quest’anno, in attesa della stagione 2016 nella quale potrebbe correre nelle scuderie dei team privati. Nel frattempo il debutto è atteso per l’ottava tappa della stagione attuale in Austria (circuito di Spielberg, 11 e 12 luglio), con il Liqui Moly Team Engstler che ne utilizzerà due esemplari. La Golf TCR monterà un 2.0 quattro cilindri (lo stesso della Golf R), con cambio DSG e il telaio modificato per sopportare le sollecitazioni della pista.


La sportività della Golf TCR non si nota solo leggendo la scheda tecnica, ma basta darle uno sguardo per capire per cosa è stata creata. Cerchi specifici per le corse in lega leggera da 18”, una carreggiata allargata di 40 centimetri rispetto alla versione stradale della Golf R e non manca l’enorme alettone posteriore. Inutile dire che quest’auto non è il massimo in quanto a comfort. All’interno non c’è più nulla della Golf che conosciamo, anzi non c’è proprio più nulla. Solo il sedile avvolgente, il volante e la scarna strumentazione.

VW Golf, 330 CV per la pista