Ecco come sono state montate le scene che a febbraio hanno messo KO Roma

Vi ricordate di Spectre? Il 24esimo episodio della saga su 007, James Bond, di sicuro è rimasto impresso nella mente di molti romani che quest’inverno se hanno visto strade chiuse e traffico in tilt per le riprese. Girare a Roma è stata una buona occasione per il Comune, che ha incassato un milione di euro solo per l’occupazione del suolo pubblico, e di certo è stata un’operazione utile per far girare l’immagine della nostra Capitale sui grandi schermi di mezzo mondo. Peccato che la troupe - e soprattutto il protagonista Daniel Craig - la ricorderanno per le strade piene di buche (con tanto di bernoccolo che ha messo KO l’attore) ed i sanpietrini che hanno reso difficili le scene di inseguimento (per le vibrazioni che hanno costretto gli operatori a ripetere le scene più volte). Vedere il trailer che è appena uscito è quindi un’emozione particolare…


Le auto di James Bond utilizzate in “Spectre” sono Jaguar e Land Rover molto speciali, messe a punto dal Team Special Operations. C’è una Jaguar C-X75, realizzata in collaborazione con la Williams Advanced Engineering nell'Oxfordshire (Inghilterra), che ha partecipato ad uno spettacolare inseguimento a Roma insieme ad una Aston Martin DB10, che si guidava dal tetto! In Austria invece sono state girate le scene con le Land Rover Defender e le Range Rover Sport SVR ampiamente modificate (pensate che gli pneumatici da fuoristrada sono enormi: 37 pollici).



007 Spectre - Trailer Ufficiale Italiano




Daniel Craig torna a vestire i panni di 007 nel 24esimo film della saga su James Bond. Insieme a lui Ralph Fiennes, Naomie Harris e Ben Whishaw.

L’Aston Martin DB10 di James Bond si guida… dal tetto!