Il nuovo programma ha anche James May e Richard Hammond. In onda dal 2016

Jeremy Clarkson ha firmato con Amazon Video. Dopo le tante voci che lo volevano vicino a Netflix l’ex conduttore di Top Gear ha accettato l’offerta della concorrenza portando con sé i colleghi (e amici) James May e Richard Hammond, con cui al momento è impegnato in un live tour in giro per il mondo. Quanto gli è stato offerto è un mistero, di noto c’è che la BBC, dopo il licenziamento di Clarkson, ha proposto a James May e Richard Hammond di rimanere a Top Gear per 5,6 milioni di euro. Entrambi hanno rifiutato, considerando la propria immagine troppo legata a quella di Clarkson, ed ora sono tutti e tre pronti a dare battaglia alla prossima stagione del programma che hanno condotto per anni registrando ascolti da record. Ecco perché tanto clamore per la vicenda. Amore per i personaggi a parte, ogni anno l’incasso della trasmissione si è aggirato attorno agli 68 milioni di euro. Una cifra enorme, che la BBC non vuole perdere. Ci riuscirà? E per il 2016 si preannuncia una bella sfida… a colpi di auto.


Top Gear, quello con Chris Evans durerà 3 anni


Fino a poco tempo fa dire "Top Gear" equivaleva a dire "Jeremy Clarkson". Poi è arrivato il licenziamento, per il pugno dato dal conduttore britannico ad uno dei produttori. La decisione ha colto di sorpresa i fan, che sono insorti sul web, ma la BBC è stata irremovibile ed ha sostituito Jeremy Clarkson con Chris Evans, che ha firmato un contratto di tre anni. Adesso sono in corso le selezioni online per trovare un co-conduttore ed è stato anticipato che ad ogni puntata ci sarà un ospite d’eccezione. Le ultime indiscrezioni parlano di Jenson Button.


Top Gear in Italia dal 2016


Nello stesso anno in cui Top Gear UK cambierà volto e Jeremy Clarkson si seguirà su Amazon video, in Italia - su Sky Uno - andrà in onda la versione italiana del programma inglese con Joe Bastianich e Guido Meda alla conduzione. A loro si unirà un terzo volto (alncora da svelare) e ci sarà The Stig. Le prove generali in pista sono già iniziate, mentre le riprese delle puntate sono fissate a fine agosto.

Jeremy Clarkson picchia un produttore di Top Gear: chi al suo posto?

Foto di: Giuliano Daniele