L'ente ha messo a disposizione di 15 Comuni ben 103 mezzi a zero emissioni per in investimento di 2,4 milioni

La Regione Emilia Romagna si pone all’avanguardia della mobilità sostenibile in Italia. Con il progetto “Mi muove elettrico - Free carbon city”, l’Ente presieduto da Stefano Bonaccini ha investito 2,4 milioni di euro per finanziare al 100% l’acquisto di 103 veicoli elettrici da parte di 15 Comuni. Questa mattina alla presenza del Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, la Renault ha consegnato in una cerimonia che si è tenuta in un’infreddolita Bologna una flotta composta da 76 mezzi elettrici Renault (45 ZOE e 31 Kangoo Z.E.), mentre la gara per i quadricicli pesanti è stata vinta da I’moving che ha reso disponibili altri 27 mezzi. I veicoli elettrici saranno utilizzati dai Comuni nei propri servizi operativi, tra cui la Polizia Municipale e la Protezione Civile oltre ai Servizi sociali e generali. Renault, che detiene la leadership europea del mercato elettrico grazie a una gamma completa di modelli a emissione zero, crede fermamente in questa missione.


“Puntare sulla mobilità elettrica – spiega Franceso Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia – significa per Renault avere più rispetto per l’ambiente, ridurre l’inquinamento acustico, contribuendo a salvaguardare il nostro straordinario patrimonio culturale di cui la Regione Emilia Romagna è indubbiamente un modello di riferimento come Amministrazione sensibile allo sviluppo della mobilità sostenibile”. L’Emilia Romagna, inoltre, ha installato oltre 100 colonnine per la ricarica di energia elettrica in collaborazione con Enel, Hera e Iren: “E’ un passo avanti – ammette Fontana Giusti – ma l’Italia è un po’ in ritardo su questo aspetto, visto che abbiamo solo mille colonnine di ricarica rispetto alle 60mila disponibili in Europa”. Il progetto, inoltre, apre ai veicoli elettrici l’accesso ai centri storici dei Comuni della Regione, anche nelle ZTL (zone a traffico limitato), consentendo di parcheggiare gratuitamente.

Renault ZOE, l'auto elettrica verso la normalità

Foto di: Alessandro Lago