La nuova versione, prodotta in edizione limitata a 450 esemplari, è riservata agli USA

La Maserati Ghibli si presenta al Salone di New York in abito scuro, anzi “Nerissimo”. Così si chiama la nuova versione che sarà prodotta in edizione limitata (450 esemplari) esclusivamente per il mercato nordamericano. La Ghibli Nerissimo ha una verniciatura ovviamente nera, ma sono i dettagli a renderla speciale. I cerchi Urano da 20” hanno una finitura nero lucido, così come le maniglie delle porte, la cornice delle vetrature laterali e i dettagli della calandra. Anche a bordo l’ambiente è scuro: i rivestimenti sono in pelle estesa con cuciture a contrasto rosse e sulla console centrale c’è il numero esatto dell’esemplare.


L’allestimento Nerissimo è disponibile nelle versioni Ghibli da 350 CV e Ghibli S da 410 CV, entrambi a trazione posteriore, e Ghibli SQ4 da 410 CV con trazione integrale. Di serie ci sono sempre il sistema Blind Spot Alert, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la funzione “Remote Start” per l’accensione a distanza; incluso nell’equipaggiamento standard delle versioni “S” e “SQ4” è presente l’impianto stereo premium Harman Kardon da 10 altoparlanti e 600 Watt di potenza. Tra le Maserati in mostra al Salone di New York ci sono anche due versioni “S” del Levante, la Quattroporte in versione SQ4 GranSport e la GranTurismo Sport Special Edition, che - insieme alla GranCabrio Sport Special Edition - ha debuttato internazionalmente all’ultimo Salone di Ginevra.

Maserati Ghibli, look Nerissimo per il Salone di New York

Foto di: Eleonora Lilli