Cinquanta esemplari, 360 CV e dettagli da corsa da sfoggiare su strada

La Exige V6 Cup è entrata in officina per perdere peso, dare una ritoccata al motore e rinfrescare il design, ed è uscita la nuova Lotus Exige 360 Cup. E' un'edizione limitata in soli cinquanta esemplari e costa 88.639 euro, ma promette di essere una versione da pista ancora più cattiva dell'originale V6 Cup grazie all'aggiunta di 10 CV ai 350 già a disposizione sulla versione orginale. Ritoccato al ribasso anche il peso che si ferma a soli 1.130 kg grazie ai nuovi pannelli leggeri e allo chassis in alluminio. Sul fronte del design la Exige 360 Cup si smarca ancora dalla sua "sorellina" grazie alle quattro colorazioni metallizzate (bianco, grigio, nero e argento) abbinate al tetto ed ai pannelli anteriore e posteriore in vernice nera opaca che accompagnano il lunotto a feritoie per lo scarico del calore in eccesso. 


Molti sono però i punti di contatto con la versione "normale", la V6 Cup, da cui la 360 recupera il pacchetto aereodinamico al completo: splitter anteriore, diffusore posteriore e alettone, che nel complesso spingono a terra la nuova sportiva Lotus con 42 chilogrammi di forza a 160 km/h. Ma è nei dettagli che l'edizione limitata tira fuori la sua natura estrema. Controllo della partenza, quattro modalità di guida, doppie sostensioni a quadrilatero e freni a disco aggiornati promettono prestazioni di alto livello, mentre le personalizzazioni (come gli interni in Alcantara rosso o i sedili in fibra di carbonio) ed il nuovo design con i cerchi in tinta rossa puntano a fare il monaco anche con il vestito.

Lotus Exige 360 Cup, l'edizione limitata