La concept di Francoforte riproporrà lo spirito della mitica "spiaggina" in plastica senza tetto

Originale com'è la Citroen C4 Cactus non poteva che stuzzicare la fantasia degli ingegneri e designer francesi alla ricerca di qualcosa legato al passato del marchio del Double Chevron. Ecco allora che per il Salone di Francoforte (17-27 settembre 2015) si annuncia l'arrivo della Citroen Cactus M, una concept che "riprende lo spirito delle mitica Mehari". A chi fosse troppo giovane per conoscerla ricordiamo che la Citroen Mehari era un'auto per il tempo libero totalmente apribile con carrozzeria in materiale plastico e la molleggiatissima meccanica della 2CV con cui è stata prodotta dal 1968 al 1987.


Evidentemente in Citroen vogliono sondare i gusti del pubblico per capire se i tempi sono maturi per una nuova Mehari, una vettura che travalica il senso del puro mezzo di trasporto per diventare un simbolo di libertà all'aria aperta, una "spiaggina" del nuovo millennio. L'annuncio ufficiale della Citroen Cactus M non è però accompagnato da alcun teaser, disegno o bozzetto preparatorio che faccia capire come è stato tagliato il tetto della Cactus e come si è inteso rielaborare il concetto della Mehari. L'unico indizio fornito dalla Casa francese è una tavola da surf verniciata in colori sgargianti e con l'inedito logo della Cactus M; non ci resta quindi che attendere per vedere a Francoforte la concept "balneare" accompagnata dall'immancabile surf.

Citroen C4 Cactus, prezzi da 14.950 euro

Foto di: Adriano Tosi