Anche quest'anno le ibride ed elettriche tedesche partecipano al campionato… ma non alle corse

BMW ha confermato la sua partecpazione alla Formula E ma, smentendo i più ottimisti, non come team concorrente. Infatti anche nella prossima stagione la casa bavarese metterà in campo le tecnologie impiegate nella famiglia delle BMW i, impegnandole però nel fornire supporto alla direzione di gara in qualità di auto medica nel caso della piccola i3 e come safety car per la i8. Anche nei paddock si respirerà aria di Baviera con la presenza di due scooter C evolution e una BMW X5 xDrive40e plug-in hybrid, che faranno il loro debutto nel "circus" elettrico.