Nessuna modifica alle prestazioni ma tanti dettagli sportivi per l'MPV di Stoccarda. In vendita a fine 2015

Con l'arrivo della Mercedes Classe V AMG Line, la Casa della Stella punta ad attirare chi vuole un MPV (noti semplicemente come van) ma dall'aspetto più "cattivo". Si tratta di un'adattamento estetico della Classe V che debutterà al Salone di Francoforte, perciò non lasciatevi ingannare dalla sigla del reparto sportivo di Stoccarda perchè non ci sono montagne di cavalli e cilindrate esagerate. Dalle immagini si notano il frontale e il paraurti posteriore ridisegnati e i cerchi da 19" in pieno stile AMG, compreso un piccolo spoiler nella parte alta della coda e l'assetto ribassato di 15 mm.


Anche chi siederà nell'abitacolo noterà le differenze rispetto agli allestimenti "normali" grazie al tetto panoramico in vetro che illumina la pedaliera in alluminio e la strumentazione con dettagli in fibra di carbonio. La console centrale ospita un vano refrigerato con portabibite termici. Anche i passeggeri posteriori non sono stati trascurati e avranno a disposizione due porta iPad integrati nei sedili anteriori oltre a diverse finiture in fibra di carbonio. Infine il reparto sospensioni potrà beneficiare (a discrezione del cliente) di sospensioni attive Agility Control ad assetto variabile. Il pacchetto AMG Line sarà presentato al Salone di Francoforte (17-27 settembre) e entrerà in commercio subito dopo.

Mercedes Classe V AMG Line, grinta a 8 posti