Con il tetto elettrico in tela la smart si scopre in 12 secondi. Il debutto a Francoforte

La città è più bella, vista da un'auto scoperta. Se poi la vettura in questione è la nuova smart cabrio, si aggiunge la libidine dei soli 2,69 metri di lunghezza, imbattibile antistress da ingorgo urbano e da ricerca del parcheggio. Al Salone di Francoforte debutta la terza generazione della citycar tedesca con capote in tela a movimento completamente elettrico (l'apertura e la chiusura richiedono 12 secondi ciascuna); ordinabile da novembre, sarà nelle concessionarie e in consegna a partire da febbraio 2016.


Cabriolet o "targa", al cliente la scelta


La sopra citata capote, volendo, si ferma anche a metà strada. Prima di ritrarsi completamente e fare della fortwo una cabrio al 100%, si può anche bloccare in posizione intermedia, per ottenere un effetto 500C, tanto per capirci: sopra la testa niente, ma il lunotto (in vetro) rimane in posizione e parte dell'abitacolo resta coperta. A proposito di capote, si può avere di tre colori - blue denim (in stile jeans), rossa o nera - è multistrato, eppure è spessa solo 20 mm. Capitolo telaio: come tutte le scoperte, anche la fortwo cabrio è stata opportunamente irrigidita per compensare la perdita del tetto ed è del 15% più resistente alla torsione rispetto alla generazione precedente, a tutto vantaggio della precisione di guida, del comfort e della "solidità" nel lungo periodo. Al top la sicurezza: la vettura ha infatti superato i rigidissimi standard di omologazione Mercedes-Benz, che prevedono, fra gli altri, un test di "caduta" su uno dei due montanti anteriori da un'altezza di 50 cm.


Due motori a benzina, per il momento


Inizialmente, la gamma motori è composta dal tre cilindri 1.0 aspirato da 71 CV e dal 900 turbo (sempre a tre cilindri) da 90 CV, entrambi abbinabili sia al cambio manuale a 5 marce sia all'automatico a doppia frizione (+1.450 euro). Gli allestimenti disponibili sono passion, prime e proxy, mentre il listino è ricchissimo, come sempre, di personalizzazioni e pacchetti di accessori. Quanto alla connettività, i clienti più esigenti possono avere la tecnologia Mirror Link per "specchiare" lo schermo del proprio smartphone (attenzione però: non tutti i dispositivi sono supportati) in quello del sistema di infotainment della vettura.

Nuova smart fortwo cabrio, prezzi da 17.640 euro

Foto di: Fabio Gemelli