Molte le squadre europee ed italiane sponsorizzate dalle quattro ruote. Ecco le maglie "brandizzate"

Il matrimonio fra il mondo dell'auto e quello del calcio sembra essere uno di quelli destinanti a non andare mai in crisi. La nuova stagione 2015-2016 nei campionati più importanti del Vecchio Continente sembra un mosaico di loghi automobilistici, tanto che ne abbiamo contati dodici stampati sulle maglie delle sole leghe italiana, francese, spagnola, inglese e tedesca. Un arcobaleno di marchi differenti che in Italia interessa tre squadre della Serie A: si inizia con Juventus, che continua ad essere lagata a Fiat sfoggiando un logo Jeep stampato a caratteri cubitali, e si prosegue con l'Udinese, sponsorizzata da Dacia del Gruppo Renault; mentre chiude il terzetto l'ormai storico richiamo Pirelli sulle maglie dei giocatori dell'Inter. All'estero non sono da meno, anzi. In Francia la Ligue 1 parla coreano, con Kia che ha voluto sposare il Girondins Bordeaux e Hyundai che è sponsor dell'Olympique Lyonnais. La svedese Scania ha invece deciso di affidarsi ai calciatori di Angers Sco. E' la Bundesliga tedesca però a mettere in riga tutti i campionati europei in quanto a partnership automobilistiche.


Il marchio Volkswagen campeggiante sulla maglia del Wolfsburg, Mercedes-Benz Bank è in bella mostra su quella del VFB Stuttgart e - ve ne avevamo già parlato qualche giorno fa - Alfa Romeo è sponsor dell'Eintracht Frankfurt. Una "ricchezza" automobilistica che la Liga invece si sogna: i tifosi spagnoli appassionati d'auto possono lustrarsi gli occhi solo con il Celta Vigo, che sfoggia il marchio Citroen. A chiudere la carrellata europea non possono poi mancare gli inglesi che, nella Premier League, possono contare su due jersey firmate dal mondo dell'auto e degli pneumatici: quella del Chelsea brandizzata Yokohama Tires e quella del Manchester United contrassegnata Chevrolet...

Calcio Stagione 2015/16, tutte "le auto nel pallone"