E’ il primo elettrico con tanti passeggeri, è disponibile in tre allestimenti da 28.218 euro

L’e-NV200 di Nissan accoglie più passeggeri. Arriva anche in Italia l’Evalia 7 posti, il primo veicolo elettrico che offre spazio a tanti passeggeri il cui target di riferimento sono gli operatori turistici ed altri professionisti che hanno esigenze simili, pensiamo anche ai costi di gestione bassi e alla possibilità di circolare in molte ZTL. Nissan ci tiene a sottolineare qualche dato: l’e-NV200, tecnologicamente basato sulla Leaf, avrebbe costi di gestione e manutenzione inferiori del 41% rispetto ad un furgone diesel tradizionale. In un anno il risparmio complessivo sarebbe di circa 1.500 euro (ammettendo 20.000 chilometri annui).


Un rifornimento costerebbe circa 4 euro, con un’autonomia di 167 chilometri. La ricarica, lo ricordiamo, può essere anche quella rapida CHAdeMO (da zero all’80% in 30 minuti). Riguardo alla spazio a bordo, con la seconda fila di sedili spostata e piegata in avanti e con il sesto ed il settimo sedile ripiegati e spostati lateralmente, è disponibile un vano di carico di 2,94 metri cubi, ovvero si potrebbero trasportare tre biciclette con le ruote montate. Quando invece le tre file sono in posizione l’e-NV200 7 posti ha una capacità di carico di 870 litri. Il listino parte da 28.218 euro per l’allestimento Bus Visia con noleggio della batteria o da 34.118 euro per chi acquista il veicolo e la batteria a titolo definitivo.

Nissan e-NV200 Evalia, ecologia al cubo