La svedese ha ottenuto numeri da primato. Pioggia di stelle anche per gli altri 7 modelli messi alla prova, tranne 2

Chi segue anche solo un po’ il mondo dell’auto sa che le auto svedesi sono sicure per antonomasia. La conferma empirica è arrivata dall’ultima tornata di crash test effettuati dall’Euro NCAP in cui è stata messa alla prova la Volvo XC90. La SUV scandinava, che ha fatto della sicurezza il suo cavallo di battaglia, ha ottenuto i punteggi più alti mai registrati con le nuove regole delle prove: 5 stelle, ma soprattutto un bel 97% nella sicurezza dei passeggeri adulti, 87% per quella dei bambini, 72% per i pedoni e ben il 100% per ciò che riguarda i dispositivi di sicurezza attiva. Come ricorderete ormai le dotazioni di sicurezza, che sono appannaggio in particolare delle auto di alta gamma, sono determinanti nella valutazione complessiva delle vetture sottoposte ai test. Cinque stelle le hanno ottenute anche la Audi Q7, il nuovo Ford Galaxy e la S Max, la Renault Kadjar, la nuova Toyota Avensis e la Volkswagen Touran. La Mazda CX-3 e la Mitsubishi L200 ne hanno invece ricevute quattro.


Volvo XC90, nata per essere sicura


Che la Volvo XC90 avrebbe ottenuto un punteggio molto alto ai nuovi crash test Euro NCAP era facile da prevedere, viso che - tanto per cominciare - è la prima auto al mondo ad avere un sistema che evita le collisioni con le altre vetture che si incrociano ed è dotata di un altrettanto innovativo sistema di assorbimento dell'energia verticale per la salvaguardia della spina dorsale. Tutti dispositivi che avevamo avuto modo di conoscere da vicino durante la nostra prova su strada e persino in Svezia, precisamente a Torslanda, dove Volvo ha costruito una città nella città all'interno della municipalità di Goteborg. Azzerare la mortalità a bordo di un loro modello è infatti l’ambizioso obiettivo che si sono prefissati entro il 2020. Durante le prove d’urto, la XC90 ha dimostrato una buona protezione degli occupanti adulti, sia sui sedili anteriori che posteriori, con conseguenze molto lievi in caso di colpo di frusta; pochi i nei individuati: come la mancanza dell’airbag laterale bacino in caso di urto laterale o di quello laterale torace per i passeggeri posteriori. Riguardo ai pedoni, trattandosi di un grande SUV era altrettanto prevedibile un risultato meno brillante, ma che comunque è stato molto positivo.


Non solo 5 stelle


Dei nove modelli testati (otto se si considera che Ford S Max e Ford Galaxy 4 sono presentati in due schede ma si tratta in pratica di veicoli identici e che ottengono i medesimi risultati) soltanto due hanno ricevuto quattro stelle: la Mazda CX-3 e la Mitsubishi L200 che pure hanno nei vari sistemi di protezione passiva risultati lusinghieri. Grazie invece alla maggiore dotazione di sicurezza attiva di cui sono dotate, le altre si sono aggiudicate il pieno. Tra i risultati più notevoli va citato l’89% nella protezione del bambino della Touran ed anche l’84% nella protezione del pedone della Mazda CX-3.


Audi Q7 - 5 stelle


94% adulti
88% bambini
70% pedoni
76% dispositivi di sicurezza attiva


Nuovo Ford Galaxy - 5 stelle


87% adulti
87% bambini
79% pedoni
71% dispositivi di sicurezza attiva


Ford S MAX - 5 stelle


87% adulti
87% bambini
79% pedoni
71% dispositivi di sicurezza attiva


Mazda CX-3 - 4 stelle


85% adulti
79% bambini
84% pedoni
64% dispositivi di sicurezza attiva


Mitsubishi L200 - 4 stelle


81% adulti
84% bambini
76% pedoni
64% dispositivi di sicurezza attiva


Renault Kadjar - 5 stelle


89% adulti
81% bambini
74% pedoni
71% dispositivi di sicurezza attiva


Toyota Avensis - 5 stelle


93% adulti
85% bambini
78% pedoni
81% dispositivi di sicurezza attiva


Volvo XC90 - 5 stelle


97% adulti
87% bambini
72% pedoni
100% dispositivi di sicurezza attiva


Volkswagen Touran - 5 stelle


88% adulti
89% bambini
71% pedoni
76% dispositivi di sicurezza attiva



Volvo XC90 Crash Test Euro NCAP




Nel video, la vincitrice dei Crash Test Euro NCAP 2015 con 5 stelle, la Volvo XC90 è sottoposta ai controlli di sicurezza previsti. La svedese ha raggiunto un punteggio del 97% nella sicurezza dei passeggeri adulti, 87% per quella dei bambini, 72% per i pedoni e ben il 100% per ciò che riguarda i dispositivi di sicurezza attiva.

Crash Test, Volvo XC90 è la più sicura del 2015

Foto di: Eleonora Lilli