Supercar o auto personalizzate, modelli volanti e anche una nave da crociera: tutto purché sia esagerato

C’è una sola rassegna al mondo in cui vengono esposte insieme auto volanti, una Bentley rivestita con oltre 2 milioni di diamanti e una supercar elettrica capace di oltrepassare i 320 km/h. Quella fie-ra di chiama Top Marques e viene organizzata a Monaco da 14 anni, quanti ne sono bastati per farle assumere una certa popolarità fra i saloni più di nicchia a livello mondiale: i modelli presenti sono tutti di alta gamma e fuori dalle righe, vuoi perché dannatamente costosi o perché allestiti senza troppi riguardi nei confronti del buon gusto. In forma ufficiale erano presenti Alfa Romeo, Lamborghini e Tesla, ma anche preparatori come Brabus o realtà emergenti come la David Brown Automo-tive.


All’interno del polo espositivo Grimaldi Forum erano presenti anche modelli d’epoca o in tiratura limitatissima, come ad esempio la Calafiore C10, sportiva realizzata a Vicenza con telaio in fibra di carbonio e un motore V10 biturbo da 1.000 CV. Fra le novità di Top Marques 2017 c’erano anche l’auto volante Pal V Liberty, la Bentley Azure rivestita con diamanti dalla gioielleria Jean Boulle e la sportivissima Donkervoort G8 RTO, coupé pesante circa 700 chili e dotata di un motore a 5 cilindri da 380 CV. Nel corso dell’esibizione, a conferma della varietà dell’evento, sono stati mostrati anche una nave da crociera extra-lusso e un drone capace di volare alla velocità di 30 metri al secondo, superiore rispetto ad altri analoghi.

Top Marques Monaco 2017, il salone dell'eccesso